Guida alle Meditazioni Attive di Osho

Una mappa per iniziare a scoprire il mondo delle tecniche di meditazione attiva. Non è esaustiva, al contrario è aperta verso altre fonti dove potrai approfondire la tua ricerca.

Esistono almeno un centinaio di tecniche di meditazione, Osho ha commentato e svelato i segreti di ognuna, ma quelle contenute in questa guida sono le più “famose”. Ci sono quelle più attive e meno attive.
Sono 13 tecniche di meditazione.

Le tecniche presenti in questa guida sono quelle di cui esiste un supporto audio e/o video per aiutarti nella pratica.

Criteri

Le schede delle tecniche di meditazione sono disposte in ordine alfabetico.
A colpo d’occhio puoi leggere le caratteristiche di ognuna:

  • Il titolo della meditazione.
  •  Il tempo necessario per pratica la tecnica.
  • il numero degli stadi.
  • Il momento della giornata in cui è consigliato praticarla.
  •  Lo spazio richiesto per pratica la tecnica.
  •   La quantità di movimento richiesta.
  •  Il rumore generato dalla pratica (per chi abita in condominio!)
  •   Le istruzioni per praticarla e per acquistare il supporto audio (CD)
  •  Il video dimostrativo della tecnica.
  •  Per scaricare direttamente la musica da iTunes.
  •  Per acquistare la musica delle meditazione in formato CD.
  • Un commento di Osho sulla tecnica oppure intorno al tema, in realtà sono solo semi per approfondire la ricerca.
    Ogni commento della scheda è stato linkato alla fonte originale.

Consigli

  1. Pratica una tecnica per almeno tre giorni, se ti fa star bene, allora continua per altri 18 giorni. Poi osserva i risultati!
  2. Trova un orario e rimani fedele. Il corpo e la mente amano le abitudini, diventagli amico.
  3. Pratica almeno una volta queste meditazioni con qualcuno che ne abbia fatto esperienza per molto tempo.
  4. Le meditazioni attive sono più semplici se fatte in gruppo, quindi trova uno spazio a casa e condividi questa scoperta.
  5. Non ti attaccare ad una tecnica, è solo un espediente per svegliare la tua consapevolezza.
  6. Durante la pratica: sii totale, sii presente.

Buona meditazione!

 

Meditazione Chakra Breathing

 60 minuti.

 Istruzioni della tecnica

Campi energetici, i chakra e tutte le cose esoteriche dovrebbero essere vissute. Tieni la mente pulita da tutta la conoscenza, così da non avere aspettative; in qualsiasi luogo l’esperienza accade, sei pronto ad accettarlo.
The Osho Upanishad (1986)

Meditazione Chakra Sounds

 60 minuti.

 Istruzioni della tecnica

La musica è una meditazione molto sottile. Le sette note musicali sono in relazione con i sette chakra del corpo ed ogni chakra ha la propria nota. Se ti concentri su quel chakra, incomincerai ad ascoltare proprio quella nota sorgere dall’interno del tuo corpo.
Get Out of Your Own Way – Darshan (1976)

Meditazione Devavani

 60 minuti.

 Istruzioni della tecnica

Diventa appassionato, parla con passione. E questo modo di parlare diventerà la tua più grande meditazione.
The No Book – Darshan (1977)

Meditazione Dinamica

 60 minuti.

 Istruzioni della tecnica

La prima cosa da capire sulla Meditazione Dinamica è che si tratta di un metodo per creare una situazione  di tensione attraverso cui può accadere la meditazione  Se il tuo essere è completamente teso, l’unica possibilità che rimane è il rilassamento. Di solito non puoi entrare direttamente nel rilassamento, ma se tutto il tuo intero essere è a un picco di tensione totale allora il secondo passaggio viene automaticamente, spontaneamente…
The Great Challenge (1977)

Meditazione Gourishankar

 60 minuti.

 Istruzioni della tecnica

Ho fatto la meditazione Gourishankar e qualcosa è accaduto fisicamente. Qualcosa di freddo si alzava, e qualcosa stava accadendo qui (indicando il suo terzo occhio). Io stavo urlando per i pensieri perché non c’erano pensieri. Mi sono molto spaventato…
(Osho) Sì, anche questo è giusto. E ‘stato bello, mm?
Si tratta di uno stato così sconosciuto quando i pensieri si fermano. Abbiamo sempre vissuto con i pensieri – ciò che conosciamo, il familiare, ci stiamo muovendo su un sentiero ben tracciato. Quando si smette di pensare per la prima volta, l’esistenza selvaggia apre le sue porte. E’ caotica. La paura più grande che può venire ad un uomo è quello di non essere in grado di pensare. Quando non si può pensare, non si può essere, perché senza pensare tu scompari.

Hammer on the Rock (1975) 

Meditazione Kundalini

 60 minuti.

 Istruzioni della tecnica

Lascia accadere lo scuotimento, non farlo. Resta in silenzio, senti che sta arrivando, e quando il tuo corpo inizia a tremare aiutalo – ma non farlo. Divertiti, senti la delizia, permetti che accada, accoglilo, dagli il benvenuto – ma non volerlo. Se lo forzi, diventerà un esercizio, un esercizio fisico. Allora lo scuotimento sarà lì, ma solo in superficie, non penetrerà in te. Resterai solido, come pietra, come roccia all’interno, sarai un manipolatore, un agente, e il corpo ti seguirà solo. Il corpo non è la questione – tu sei la questione.
The Book of Nothing: Hsin Hsin Ming (1974)

Meditazione della Risata

 60 minuti.

 Istruzioni della tecnica

La risata è una delle cose più represse dalla società in tutto il mondo, in tutte le epoche. La società vuole che tu sia serio. I genitori vogliono che i loro figli siano seri, gli insegnanti vogliono che i loro studenti siano seri, i padroni vogliono che i loro dipendenti siano seri, i comandanti vogliono che i loro eserciti siano seri. La serietà è richiesta a tutti. La risata è pericolosa e ribelle.
Beyond Enlightenment (1986) 

Meditazione Mandala

 60 minuti.

 Istruzioni della tecnica

Mandala significa cerchio. Ogni cerchio ha un centro. Lo scopo di questa tecnica è quello di creare un cerchio di energia in da modo centrarti naturalmente. Alla fine, ci si ritrova in una calma assoluta, silenzio assoluto.
Meditation : The Art Of Ecstasy (1976)

Meditazione Nadabrahma

 60 minuti.

 Istruzioni della tecnica

Quindi, nella Nadabrahma, ricordati questo: lascia che il corpo e la mente siano totalmente insieme, ma ricordati che devi diventare un testimone. Liberati, facilmente, lentamente, dalla porta sul retro, senza combattere, senza lotta.
The Buddha Disease- Darshan  (1977)

Meditazione Nataraj

 65 minuti.

 Istruzioni della tecnica

Lascia che la danza fluisca a modo suo, non forzarlo. Piuttosto, seguila; permetti che accada. Non è un fare, ma un accadere. Resta nello stato d’animo di una festa. Non stai facendo qualcosa di serio, stai solo giocando, giocando con la tua energia vitale, giocando con la tua bio-energia, permettendo di muoversi a modo suo. Proprio come il vento soffia e il fiume scorre, tu stai scorrendo e stai soffiando. Sentilo.
The New Alchemy: To Turn You On (1973)

Meditazione No Dimensions

 60 minuti.

 Istruzioni della tecnica

Tutti i movimenti sono sulla superficie. Immerso nella profondità del tuo essere non vi è alcun movimento. Tutti i movimenti sono alla periferia, come si muove una ruota, ma nulla si muove al centro. Al centro di tutto rimane così com’è, e la ruota si muove sul centro.
Tantra: The Supreme Understanding (1975)

Meditazione No Mind

 45-90 minuti.

 Istruzioni della tecnica

Questo ti renderà più sano di quanto tu sia mai stato, perché butterai così tanta spazzatura che stavi tenendo. Pensi che il tuo parlare in Gibberish è venuto dal cielo? Stai portando tutta quell’immondizia, buttala! Basta farlo completamente, con entusiasmo. Non preoccuparti se è arabo o ebraico o cinese, tu hai il permesso di parlare una lingua che non conosci.
The Miracle (1980)

Meditazione Whirling

 60 minuti.

 Istruzioni della tecnica

Whirling Sufi è una delle tecniche più antiche, una delle più forti. E’ così profonda che anche una singola esperienza può trasformarti completamente. Ruota con gli occhi aperti, proprio come i bambini piccoli vai avanti a ruotare, come se il tuo essere interiore fosse un centro e tutto il tuo corpo è diventato una ruota, in movimento, la ruota di un vasaio, in movimento. Tu sei al centro, ma tutto il corpo è in movimento.
A Bird on the Wing (1974)

Lascia un commento!

Ti piace questo sito? Restiamo in contatto: clicca su Mi Piace.