Immaginare il Joint Release

Volevo condivedere con te un “immagine” per imparare a lavorare con il Joint Release.
Una semplice tecnica di visualizzazione che usa l’immaginazione.

Immagina una sfera morbida e trasparente. Prova a visualizzare a questa sfera, a toccarla con le mani. Ecco, fatto?
Ora immagina di riempire questa sfera morbida e trasparente di acqua, per tre quarti. Visualizza e prova a toccarla con gli occhi chiusi, immagina di averla tra le mani. Quanto pesa? Che colore ha? Ha un odore particolare?

E continua immaginando di poggiare questa sfera sul tuo lettino da massaggio. Ora grazie all’immaginazione falla diventare grande, grande fino quasi riempire lo spazio del lettino. Anzi la tua immaginazione e dai la forma alla sfera di un corpo umano. Proprio come se dovessi massaggiare un corpo morbido e trasparente. Ora prova ad immaginare di accompagnare leggermente questo sacchetto, non staccare le mani, accompagna e senti l’acqua dentro…
Cosa senti? Cosa accade all’acqua dentro al corpo?

Il Joint Release è una tecnica di bodywork per rilassare (sbloccare) le giunture, trovare lo spazio. Per lasciare andare i dolori e le tensioni che si trovano nelle articolazioni, ma non solo. Lavora benissimo sulle vertebre. Attraverso i liquidi interni si può lavorare indirettamente su tutte le articolazioni del corpo.

Acqua, movimento, danza, emozioni e articolazioni.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Lascia un commento!

Ti piace questo sito? Restiamo in contatto: clicca su Mi Piace.